martedì 28 marzo 2017

IL DECLUTTERING SECONDO ME

Ciao ragazze

oggi un post diverso dal solito che volevo scrivere da tempo, infatti vi voglio parlare di decluttering ovvero come liberarsi del superfluo per vivere meglio.


Scrivo questo post per condividere la mia esperienza, in quanto fino a non molto tempo fa ero una vera e propria accumulatrice seriale!!
Non buttavo via niente perchè il mio motto era "tanto prima o poi mi servirà di nuovo!"
Con questa politica, soprattutto in tema di abbigliamento, scarpe e accessori avevo accumulato milioni di cose, tanto che non mi si chiudeva quasi neanche più l' armadio (e vi assicuro che non è piccolo!)
Avevo accumulato di tutto...capi fuori moda, scarpe dalle forme strane acquistate quando avevo 15 anni, borse mezze rotte, pantaloni che non mi andavano più bene...un vero disastro insomma!
Il fatto è che le mode cambiano, il fisico cambia ma soprattutto i gusti cambiano!
i miei gusti di 10 anni fa non sono sicuramente quelli di oggi!


La svolta è stata sicuramente (come per tante persone) il famosissimo libro di Marie Kondo "il magico potere del riordino" che ho acquisto l' estate di 2 anni fa. Ricordo che l' avevo letto al mare, sotto all' ombrello e una volta rientrata a casa dalla vacanza iniziai subito una super pulizia!

Marie Kondo nel libro propone un metodo basato su due step: decluttering e riordino. 
Per prima cosa bisogna eliminare tutto quello che non ci serve. Solo una casa che contiene quello che ci serve, per vivere ma anche per essere felici, potra' essere riordinata. 
Il concetto è semplice: se amiamo davvero qualcosa ce ne prendiamo cura. E questo sentimento dovrebbe essere il motore che fa muovere nel processo di riordino.

Marie Kondo suggerisce di fare un unico grande riordino per eliminare tutto il superfluo. In questo processo bisogna prendere tutti gli oggetti che possediamo di una certa categoria (ad esempio: vestiti, scarpe, libri) e raggrupparli tutti insieme. Questo ci da una visione quantitativa di quello che possediamo. Poi si procede esaminando ogni oggetto ad uno ad uno e dobbiamo "sentire" le emozioni che ci suscita. Praticamente sarebbe come rispondere alla domanda: che emozioni mi da? Lo ricomprerei?



Nel giro di pochissimo ho fatto interi borsoni di scarpe, vestiti, borse e accessori da eliminare!!
alcuni li ho dati in beneficenza mentre le cose più carine le ho regalate ad amici e cugine.
Non immaginerete neanche lo spazio libero che si è creato nella mia camera e nel mio armadio ed è stato anche un beneficio psicologico perchè dopo mi sono sentita sicuramente più leggera!


Sicuramente il decluttering lo consiglio a tutti, perchè tutti noi abbiamo da eliminare tante cose nelle nostre case e questo vi posso assicurare che oltre ad alleggerire la casa alleggerisce soprattutto la mente!! per lo meno nel mio caso è stato così!

Marie Kondo propone un metodo a detta sua definitivo, nel mio caso ammetto che non è stato così nel senso che ogni tanto torno a fare decluttering e ad eliminare altre cose. Questo non so se è dovuto al fatto che non ho eliminato tutto la prima volta oppure perchè i gusti cambiano e tante cose che fino a un anno fa mi piacevano adesso mi rendo conto di non utilizzarle più!

Francy

2 commenti:

  1. Realmente el libro es muy útil y ayuda para decidirnos a eliminar todas esas cosas que hemos guardado tanto tiempo y no hemos hecho nada con ellas. La idea de tener solo lo que nos produce alegría es muy acertada. He hecho limpieza según su método y tengo que seguir, pues no he eliminado tanto como quería. Me gusta coser así que guardo muchas cosas. Es un buen libro que recomiendo. Saludos

    RispondiElimina